07/06/09

Umbria in Equilibrio: Itinerari Turistici In Segway


Cari lettori, vi segnalo Umbria in Equilibrio, l'ultima creazione dell'amico Davide Vasta. Un progetto accattivante ed originale che presento con le sue stesse parole:

"Si tratta di un iniziativa volta ad offrire itinerari turistici nelle città d'arte e nelle campagne umbre, in modo del tutto particolare! Ovvero, in groppa ai Segway, quella specie di "bighe" autobilancianti nate in america qualche anno orsono.

Abbiamo creato un sito ad-hoc, dal quale è possibile scoprire e prenotare le varie escursioni".

Potete leggere nella home del sito: "Umbria in Equilibrio definisce un nuovo modo di osservazione del territorio. Grazie all'impiego del Segway PT®, un mezzo di spostamento autobilanciante, chiunque può godere delle bellezze umbre (città d'arte, campagna e montagna), nel totale silenzio e rispetto della natura.

Chi guida il Segway può essere considerato a tutti gli effetti un pedone: l'ingombro del mezzo, e la sua bassa velocità, consentono di muoversi agilmente, e in totale sicurezza, anche nei luoghi molto frequentati.

Il Segway non sostituisce però le gambe! Il movimento naturale rimane una pratica fondamentale per ogni individuo! Può risultare però davvero divertente, fare un giro in una città tutta salite e discese, potendo godere di tutti i suoi monumenti e piazze, senza il minimo sforzo, ed in un tempo relativamente breve.

Allo stesso modo, esplorare le campagne umbre in Segway, lungo percorsi ciclabili, ma anche collinari, può regalare piacevolissimi momenti di svago, che invitano il guidatore ad osservare con molta più attenzione il territorio circostante."

Vale la pena esplorare il sito di questo originale progetto!

Concludo con la segnalazione della newsletter di giugno che riporta le ultime interessanti novità presenti sul sito di Davide Vasta. Dateci un'occhiata!;)

13 commenti:

  1. Progetto originale davvero, Annarita.
    Buona domenica!

    RispondiElimina
  2. Annarita tu stimoli la mia innata pigrizia, i Segway sono in dotazione ai vigili urbani di Ravenna ed io li guardo con un pizzico di invidia quando andando al mare in bicicletta ho il vento contrario e faccio fatica.......ma poi mi soffermo a pensare che un po' di movimento fisico faccia molto bene.....quindi meglio camminare . Con affetto :-)

    RispondiElimina
  3. Ma che bella iniziativa! Quale meravigliosa opportunità di godere del territorio senza inquinare!
    Buona domenica, Annarita!!

    RispondiElimina
  4. Vicino a casa mia c'è un Concessionario di moto che tra le altre cose ha pure il segway,qualche giorno fa lo provava!
    Effettivameente sono rimasto stupito nel vederlo muoversi,un mezzo assolutamente non inquinante, che meraviglia!

    Grazie per la segnalazione, un caro saluto.

    RispondiElimina
  5. Ciao Annarita, grazie mille per la segnalazione :-)
    Proprio ieri sera ho fatto un escursione in notturna sul Monte di Pale... 12 km di salita in mezzo alla natura, col profumo dei prati e il suono "assordante" delle cicale. Eh si, assordante, perchè il Segway avanza in un silenzio irreale...

    @teodorica
    Parole sante! Il Segway non va mal interpretato, non serve per sostiturire il sano moto umano! Però, ti garantisco che fare su è giù per le ripide salite di Spello, è davvero divertente! :-)

    RispondiElimina
  6. Cara Stella, ormai la domenica è passata. Buna serata.

    RispondiElimina
  7. Giusto, teo, meglio camminare. Però i segway hanno la loro utilità e non inquinano. Non è poco:)

    Bacioni
    annarita

    RispondiElimina
  8. Di nulla, caro Sirio.

    A presto!

    RispondiElimina
  9. Non devi ringraziarmi, Davide. E' stato un piacere:)

    Che bello poter andare per sentieri e per prati, immersi in un ambiente completamente naturale:)

    salutoni
    annarita

    RispondiElimina
  10. Grazie per queste info..Sono davvero utili!

    RispondiElimina
  11. Grazie a te del passaggio, Dual:)

    RispondiElimina
  12. Annarita,
    volevo segnalarvi anche un intervista che mi hanno fatto su Futuroprossimo.it, in merito al Segway.

    http://futuroprossimo.blogosfere.it/2009/06/litalia-scopre-i-percorsi-turistici-in-segway-intervista-a-davide-vasta-di-umbriainequilibrio.html

    Tra l'altro si tratta di un blog davvero interessante, con chicche tecnologiche non da poco!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...