15/06/10

L'Abbaino, Culla Del Genio...

Immagine reperita in Rete

Cari lettori, pubblico di seguito l'ultimo post di una mia carissima amica. L'ho appena letto, dopo una giornata passata a scuola tra la prova scritta di Matematica dei miei ragazzi di terza e la correzione della stessa. Sono stanca morta, ma queste parole di Rosaria mi hanno scaldato il cuore...e ridato energia. Rosà sei meglio di un ricostituente...e pure a costo zero!

Rosaria! Questa straordinaria donna non finirà mai di stupirmi come non finiranno mai di stupirmi la sua saggezza, la sua generosità, la sua intelligenza, e la sua limpidezza di pensiero.

Rosaria e la metafora dell'abbaino...Leggete, amici, leggete.


Di Maria Rosaria Di Lella.

Moltissimi grandi uomini hanno vissuto negli abbaini e alcuni di essi vi sono morti
. Gli abbaini, dice il dizionario, sono i vani in cui si ripone la legna, e il mondo li ha usati per riporvi una buona quantità della propria legna, più o meno in tutti i tempi. I predicatori, i pittori, i poeti, gli uomini dalle fronti spaziose, gli uomini che dicono cose che nessuno vuole udire, questo è il legname che il mondo nasconde nei suoi solai.

Questa prefazione è per dire che forse, oggi, i solai sono cambiati, e sono nello spazio sotto forma di onde che diventano parole, le quali corrono da solaio a solaio. Anche il nome è cambiato.
I solai moderni si chiamano blog.

Anche in questi nuovi solai del mondo è riposto tanto bel legname umano.

Questi nuovi abbaini si dicono virtuali. Non ho mai capito bene questa parola...ma mi piace perchè il virtuale ti porta affetto, amore, e questi sentimenti sono veri. Dal mio solaio ho conosciuto tante belle persone, che tanto mi hanno dato: questa è realtà e non virtualità. Qualunque cosa sia questa parola, l'adoro
. La culla del nostro tempo si chiama Internet. In questa culla ci sono scrittori, poeti, uomini di scienza, quelli arrabbiati; insomma, la varietà del legname è varia e ricca, ed è bello entrare nei solai di tante belle persone dove ognuno ti offre una riflessione, un pensiero nuovo. Sono sicura che, dietro alla parola virtualità, c'è ne un'altra più bella. Ecco, l'ho trovata... c'è Umanità (certo non sempre), ma io parlo solo delle mie amiche e dei miei amici di blog.
Un omaggio a tutti in attesa di partire per Berlino...cosa avete capito? Dal mio abbaino ho visitato Berlino e giovedì lo posterò. Anche perchè, come si dice...di Venere e di Marte non ci si sposa e non si parte.
..e nè s'impara l'arte. Quest'ultima non la sapevo.

17 commenti:

  1. Cara Annarita le parole di Rosaria sono carezze che arrivano al cuore, allietano tra una fatica e un'altra del nostro impegnativo lavoro.
    Mi è piaciuta molto la sua metafora, segno di grande intellligenza e di sensibilità.

    una abbraccio anche a te, ancora così impegnata a scuola, sperando che arrivi presto un pò di meritato riposo.

    Un bacione Rosalba

    RispondiElimina
  2. Rosaria è veramente speciale. L'abbaino è stato per i miei genitori la loro prima casa. Erano anni difficili ma da li hanno saputo dare vita a una grande famiglia...
    Sarà per questo che mi piace molto la sua metafora.
    Un caro saluto Annarita, vedrai che presto avrai il tuo meritato riposo.
    Roberta.

    RispondiElimina
  3. Come si vede, le poesie si possono scrivere anche in prosa.

    RispondiElimina
  4. Annarita! ma cosa hai fatto?
    Questo tuo post, mi da gioia ma mi ha commossa tanto, tu queste cose non me le devi fare.
    Adesso sto piangendo di gioia di commozione.
    Mo devo lasciarti perchè devo piangere poi ritorno, quando l'emozione si è calmata
    Bacione.

    RispondiElimina
  5. PS Cara Annarita, riportare il mio post sul tuo abbaino è stato per me una grande gioia.
    Non so se merito tanto.Quello che so che la vita è un'altalena di gioie e di dolori. In questo mio cammino virtuale, ho incontrato tante persone, alcune si sono soffermate per un breve periodo e mi sono trovata bene e di loro conservo un buon ricordo. Con altri ci siamo appena sfiorati e anche di loro ho un buon ricordo. Non è stato facile imparare a camminare in questo strano e affascinante mondo, dove le parole molto spesso assumono significati diversi.Poi quand'ero stanca e stavo pensando di ritirarmi sei apparsa tu e in te ho trovato tanto conforto, hai saputo con la tua grande intelligenza ed enorme sensibilità capire il mio piccolo mondo. Ci sono cose che vanno dette per dare il giusto valore ai cuori buoni e umani come i tuoi.
    Mi sei accanto in un momento non facile per me e la tua amicizia mi è cara e non sai quanto.
    Si usa dire che l'amicizia va coltivata, sarà anche vero, ma ho i miei dubbi. L'amicizia è un sentimento puro e la purezza non ha bisogno di essere coltivata, perchè porta con se il suo "concime" naturale che si racchiude in una sola breve e meravigliosa parola Amore, quello disinteressato. L'amore disinteressato non chiede, e neppure sa se da perchè tutto e cosi naturale e semplice.La natura umana se imparasse a essere più semplice e trasparente saremmo tutti migliori. La mia trasparenza , che tanto si riflette nella tua la grande stima e l'affetto che ho per te mi hanno fatto aggiungere questo PS tutto dedicato a te Cara Amica Un bacio grande e ringrazio il cielo di averti incontrata, questi sono doni che solo il cielo offre. Grazie, Cara Annarita. Di tutto.
    Con tanto affetto, Rosaria.

    RispondiElimina
  6. Originale e Delicata...
    come una Persona Timida e Sensibile sa essere...Sorprendendo!

    Un saluto ad Annarita e a Rosy

    RispondiElimina
  7. Rosalba, dici bene: le parole di Rosaria sono carezze.

    Ricambio l'abbraccio.

    Gli impegni sono pressanti in questo periodo.

    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  8. Speriamo, Rob! Ormai me le sto sognando le vacanze.

    Un salutone.

    RispondiElimina
  9. Meriti, Rosaria, meriti...e di più!

    Un bacione.

    RispondiElimina
  10. Grazie del commento, Paolo. Sono d'accordo con te.

    A presto.
    annarita

    RispondiElimina
  11. E dire che mi è sempre sembrato che tu di energia ne avessi da vendere!... Comunque, hai ragione: in certi momenti, anche un po' più difficili, non c'è niente di meglio che leggere qualcosa che ti apre il cuore per ritovare il mordente e la grinta per andare avanti a testa alta...

    RispondiElimina
  12. Che bella la metafora di Rosy, il blog come un abbaino pieno di legna, legna che scalda, sì perchè anche se virtuali le parole sono lette ed una volta lette fanno il loro effetto e scaldano ed accarezzano.
    Ciao un baciolo a te ed a Rosy.

    RispondiElimina
  13. Ringrazio
    Rosalba
    Roberta
    paopsc
    Paolo
    Vegge
    Teodorica
    per le loro parole
    Ciao a tutti
    E ancora una volta a
    te Annarita
    che con questo tuo post
    hai acceso una luce
    in più nel mio abbaino.
    Bacioni a tutti
    a tutti voi che viviamo
    in questo spazio dove
    non esiste nessuna proprietà privata
    tranne l'abbaino che poi
    è aperto a tutti
    Buon fine settimana Rosaria.

    RispondiElimina
  14. Veggie, mi hai mica scambiata per Wonder Woman?

    RispondiElimina
  15. Teo, ricambio il bacio.

    A presto!

    RispondiElimina
  16. Rosaria, con estremo ritardo ricambio il bacio.

    Meglio tardi che mai, come suol dirsi.;)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...