25/12/12

The Snowman: Un Poetico Cartone Animato

"The Snowman", ovvero il pupazzo di neve, è un delicato e poetico cartone animato, della durata di circa 26 minuti, realizzato da Dianne Jackson per Channel 4, all'epoca il neonato canale di servizio pubblico britannico. Il film è stato, infatti, la prima trasmissione televisiva del 26 dicembre 1982 e fu un successo immediato. Nominato per il premio "Academy Award for Animated Short Film" del 1982, la storia del film è raccontata attraverso le immagini, l'azione e la musica, realizzate da Howard Blake.

E' senza parole come l'omonimo libro illustrato per bambini (dell'autore Raymond Briggs) da cui è tratto, ad eccezione della canzone "Walking in the Air". Oltre alla partitura per orchestra, eseguita nel film dalla Sinfonia of London, Blake ha composto la musica e le parole della canzone, eseguita da Peter Auty, un chierichetto della St Paul Cathedral.

Il film si colloca come 71° tra i 100 migliori programmi televisivi britannici, in una lista del 2000 compilata dal British Film Institute, sulla base del  voto assegnato da professionisti del settore. Si è aggiudicata la 4° posizione nel UKTV Gold's Greatest TV Christmas Moments.

Il plot del film animato:
"Mi ricordo di quell'inverno perché aveva portato le più pesanti nevicate che avessi mai visto. La neve era caduta ininterrottamente per tutta la notte e la mattina mi svegliai in una stanza piena di luce e silenzio, il mondo sembrava immerso in una quiete di sogno. Una giornata magica ... e fu in quel giorno che feci il pupazzo di neve."

"The Snowman" è la storia di un ragazzo che costruisce, in un giorno d'inverno, uno pupazzo di neve. Quella notte, allo scoccare della mezzanotte, il pupazzo di neve prende vita. Nella prima parte della storia si vedono i tentativi del pupazzo di neve per capire gli elettrodomestici, i giocattoli e altri bric-à-brac in casa del ragazzo, il tutto in una relativa tranquillità per non svegliare i genitori del ragazzo. I due, poi, si avventurano di nuovo fuori per  un giro su una moto, disturbando molti animali: fagiani, conigli, un barbagianni, una volpe e un cavallo marrone.

Non vi racconto la seconda parte per non togliervi il gusto della scoperta.
Qui gli approfondimenti.

E adesso gustatevi questo bel cartone animato, introdotto da David Bowie.

Via: Questione della Decisione

6 commenti:

  1. Brava Anna a ricostruire la storia di questo lungometraggio. E' un cartone di rara delicatezza e bellezza, alle quali contribuisce anche il tratto del disegno. Sono contento che ti sia piaciuto

    RispondiElimina
  2. Grazie a te, Pa, per averlo scovato:). Io l'ho solo visto e, di conseguenza, ho cercato di descriverne il contenuto.

    Il filmato è delicatissimo e coinvolgente.

    RispondiElimina
  3. E' il mio numero 1 dei film natalizi. Auguroni (in ritardo)

    RispondiElimina
  4. Forse è proprio il fatto di essere senza parole che rende questo cartone animato così dolce...

    P.S.= Ne approfitto per farti gli auguri di buon 2013, Annarita!... ^__^

    Ti abbraccio...

    RispondiElimina
  5. Trasmette buon umore quell' uomo di neve pacioso e sorridente. Auguroni grandi grandi di Buon Anno cara Annarita.

    RispondiElimina
  6. buon Anno a tutti, cari amici!:)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...